Al via il rifacimento del manto stradale: ecco le strade interdette fino al 4 agosto

Alcune strade di Foggia saranno chiuse parzialmente o totalmente al traffico veicolare, come previsto dall'ordinanza numero 232 del 17 luglio 2017. La chiusura sarà in vigore da mercoledì 19 luglio sino al 4 agosto prossimo

Immagine di repertorio

Per consentire lavori di rifacimento del manto stradale, alcune strade di Foggia saranno chiuse parzialmente o totalmente al traffico veicolare, come previsto dall'ordinanza numero 232 del 17 luglio 2017. La chiusura sarà in vigore da domani, mercoledì 19 luglio sino al 4 agosto prossimo.

Rifacimento strade, le direttrici interessate dai lavori

Saranno istituiti divieti di sosta "zona rimozione" su ambo i lati delle seguenti strade: via della Repubblica (tratto compreso tra via Aquilonare e via Saverio Altamura), via Aquilonare (tratto compreso tra via della Repubblica e via Ginnetto), via Lustro (tratto compreso tra via della Repubblica  e via Ginnetto), Via Genoveffa de Troia (tratto compreso tra via della Repubblica e via Ginnetto), via Giovanni Urbano (tratto compreso tra corso Pietro Giannone e via Giacomo Matteotti), via Amicangelo Ricci (tratto compreso tra via Giovanni Urbano e Via Marchese de Rosa), Via Tenente Iorio (tratto compreso tra Via Amicangelo Ricci e via Giacomo Matteotti), Via Giuseppe Pepe (tratto compreso tra Via Amicangelo Ricci e via Giacomo Matteotti), via Antonio Carelli (tratto compreso tra via Amicangelo Ricci e corso Giacomo Matteotti). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Taglio e piega a domicilio, nonostante il Coronavirus: sorpresa e denunciata parrucchiera abusiva

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Il Coronavirus non si ferma ma galoppa: 41 nuovi contagi nel Foggiano e 13 morti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento