Colpi di pistola a Foggia, 45enne ferito alle gambe: giallo in Corso del Mezzogiorno

La vittima è il 45enne Antonio Ferrara, ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia. Le sue condizioni non sono gravi. Lo stesso ha fornito alla polizia una versione dei fatti poco convincente. In corso le indagini della squadra mobile

Immagine di repertorio

Colpi di pistola in Corso del Mezzogiorno, a Foggia, dove ieri sera, nei pressi dell’ex mulino, un 45enne è stato ferito con due colpi di pistola alla coscia destra e al polpaccio sinistro. Il fatto è successo intorno alle 20.30, quando una segnalazione anonima al 113 aveva riferito di una violenta discussione in strada.

Giunti sul posto, però, gli agenti non hanno trovato nessuno. Meno di un’ora dopo, però, la polizia è stata allertata, come da prassi, dai medici del pronto soccorso cittadino che avevano medicato un uomo con due ferite da arma da fuoco alle gambe. La vittima è il 45enne Antonio Ferrara, attualmente ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia ma le sue condizioni non sono gravi.

Alla polizia, l’uomo ha fornito una versione dei fatti poco convincente: lo stesso ha dichiarato di essere stato ferito lungo corso Roma, dove stava andando a recuperare la sua autovettura, parcheggiata in piazza della Libertà. Lo stesso ha riferito di aver udito due piccole esplosioni, come due petardi, e di essersi messo alla guida senza problemi.

Giunto in corso del Mezzogiorno, però, lo stesso ha notato delle macchie di sangue sul jeans e ha deciso di raggiungere l’ospedale per farsi medicare. Una versione, quella della vittima, che non ha affatto convinto gli inquirenti. Oltre alle ferite dal arma da fuoco, lo stesso riportava anche graffi ed escoriazioni lungo le braccia, riconducibili ad una colluttazione. Sull’accaduto sono in corso le indagini degli uomini della squadra mobile foggiana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento