Sparatoria a Cerignola: 40enne ferito all'addome sottoposto ad un intervento chirurgico

Agguato in via Santuario Madonna della Ripalta. Colpito all’addome, è stato trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale locale

Intorno alle 18 in via Santuario Madonna Ripalta, a Cerignola, un uomo classe 1978 con precedenti vari per reati contro il patrimonio, è stato vittima di un agguato mentre, pare, si trovasse da solo nei pressi di un autoparco. Colpito all’addome da alcuni colpi di fucile e di pistola, Andrea Grieco è stato trasferito d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale locale e sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

L'uomo, casse 1978, non avrebbe però nulla a che fare con la criminalità organizzata. I carabinieri, intervenuti sul posto, stanno conducendo le indagini e presidiando il nosocomio. Il ferito è grave ma non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento