Agguato a Orta Nova, carabinieri passano al setaccio la città: pioggia di controlli, perquisizioni e sequestri

Operazione in corso da parte dei carabinieri del comando provinciale di Foggia. Tre persone denunciate, sequestrati coltelli, pugnali e reperti archeologici

Carabinieri e Cacciatori a Orta Nova

Dopo l’agguato a colpi d’arma da fuoco avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri all’uscita della caserma dei carabinieri di Orta Nova, in cui è rimasto ferito un pregiudicato 39enne del posto, il Comando Provinciale di Foggia ha disposto l'esecuzione nel centro ortese di un imponente servizio coordinato, con la massiccia proiezione non solo dei reparti della compagnia cittadina, ma anche dei Cacciatori presenti sul Gargano e delle Compagnie di Intervento Operativo e di quella di Supporto all'Arma Territoriale.

Già dalla notte sono stati attivati numerosi posti di controllo lungo le strade di accesso al paese e in quelle interne, sono state effettuate e sono ancora in corso numerose perquisizioni domiciliari, particolarmente mirate ai pregiudicati del posto. Nella circostanza sono state controllate decine di vetture e di persone.

Al momento, pur non essendo stati ancora rintracciati i responsabili del ferimento, è comunque stato possibile sequestrare numerose armi bianche, tra pugnali e coltelli a serramanico, detenute illegalmente, tre fedelissime riproduzioni da soft-air di altrettante armi da fuoco, private del tappo rosso e quindi rese così indistinguibili dalle originali, oltre a 41 reperti archeologici, probabilmente provenienti da scavi abusivi. Tre quindi le persone denunciate alla Procura della Repubblica. Le operazioni proseguono.

Potrebbe interessarti

  • Zanzare: perché pungono solo alcune persone

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Foggia, scontro tra un'auto e un motorino: la vittima ha 15 anni

  • Foggia sotto shock, immenso dolore per la morte di Gianluca: "Dio dacci la forza". La prof. "Come lui davvero pochi"

  • Maxi concorso per infermieri, come per gli Oss a Foggia: 1000 i posti disponibili in Puglia

  • Frontale auto-moto nei pressi del Comune, la due-ruote scivola e investe due persone: tre feriti

  • Roberta non è morta strangolata: i funerali forse venerdì, a San Severo sarà lutto cittadino

  • Il Foggia fa gola a molti: pioggia di proposte (eccole). Follieri: "Metto 15 milioni". Ci sono anche Di Matteo e Nember

Torna su
FoggiaToday è in caricamento