San Marco in Lamis, lavoro nero: sospesa attività di una ditta edile

Denunciato in stato di libertà all'A.G. il titolare della ditta per violazione alla legge di tutela dei bambini ed adolescenti. Tre operai erano occupati in nero, tra cui un minore libero da obblighi scolastici

A San Marco in Lamis il personale NIL, unitamente ai funzionari della Direzione Provinciale del lavoro di Foggia e ai carabinieri del comando locale, hanno constatato in un cantiere edile tre operai di cui un minore libero da obblighi scolastici occupati in nero.

Denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà il titolare della ditta per violazione alla legge di tutela dei bambini ed adolescenti. Per non averlo fatto sottoporre a visita medica preventiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In applicazione all’Art. 14 comma 1à del D.Lgs n. 81/2008 del Testo Unico in materia di Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro, l’attività è stata sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento