Polizia locale in via Salvemini: sgomberati i locali occupati da venti famiglie foggiane

Si tratta dei locali a pianterreno di proprietà privata che fino a vent'anni fa ospitavano le aule della scuola Pio XII

Polizia locale sul posto, foto di Roberto D'Agostino

Questa mattina la polizia locale ha dato seguito all’ordinanza di sgombero dello scorso novembre dei locali di proprietà privata di via Salvemini, zona San Ciro, occupati da un paio di decenni da una ventina di famiglie foggiane. Sul posto anche i tecnici del Comune di Foggi.

Per fortuna tutto sta procedendo secondo protocollo e con estrema tranquillità. Non si sono verificati, infatti, attimi di tensione e le famiglie non hanno opposto resistenza. Si tratta dei locali a pianterreno che fino a vent’anni fa ospitavano le aule della scuola Pio XII.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • 20 anni?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?! Roba da matti!!!!!!!
    Finalmente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    La spera
    Un segnale di rispetto verso chi mensilmente si sobbarca spese di utenze varie,mutui e tutto ciò che concerne il mantenimento di una civile abitazione. A prescindere dall'appartenenza politica un plauso va fatto alla giunta comunale che per lo meno sta provando a muovere qualcosa. Per la comunità le buone opere non hanno bandiere politiche. L'augurio è che questi "splendidi esemplari" dello scrocco alla foggiana non rientrino nelle "loro" abitazioni tra qualche giorno!!!
    ANDATE A LAVORARE anzicchè bivaccare nei giardini antistanti le abitazioni occupate.

    • > 20 anni?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?! Roba da matti!!!!!!!
      > Finalmente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      > Un segnale di rispetto verso chi mensilmente si sobbarca spese di utenze varie,mutui e tutto ciò che concerne il mantenimento di una civile abitazione. A prescindere dall'appartenenza politica un plauso va fatto alla giunta comunale che per lo meno sta provando a muovere qualcosa. Per la comunità le buone opere non hanno bandiere politiche. L'augurio è che questi "splendidi esemplari" dello scrocco alla foggiana non rientrino nelle "loro" abitazioni tra qualche giorno!!!
      > ANDATE A LAVORARE anzicchè bivaccare nei giardini antistanti le abitazioni occupate.

  • Bisogna pulire Foggia dalla fe cc ia ke okkupa abusivamente... ma... il comune è compiacente !

    • Che questi luoghi erano e mi auguro non siano più, il serbatoio di voti dal quale attingeva il "politico" di turno, non ci sono dubbi, però caro criminal non credo che una giunta compiacente si esponeva a sbattere fuori questi personaggi...mi chiedo, dove era il proprietario di codesti locali in questi vent'anni?!? Follia!!!

  • Bene.
    Adesso tutte quelle famiglie le mettiamo dentro l'Ex Distretto Militare.
    Tutto fa brodo.

  • Benissimo !
    Ricordo che anni fa, il Sindaco Ciliberti fece un sopralluogo e notando la presenza di climatizzatori e parabole per TV a pagamento ad ogni locale occupato, invitò gli stessi a pagare la dovuta cauzione..... gli stessi lo invitarono a tornarsene al Comune in sacro silenzio....

    • Oramai tutto questo degrado e stato creato dagli stessi politici votati da noi.che ci lamentiamo a fare????tanto posti di lavoro, servizi eccecc...x gli altri non ci sono!!!!la prossima votazione mandiamoli a fan%censored% dato che in parlamento destra e sinistra si scambiano i piaceri.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Incidenti stradali

    VIDEO | Rocambolesco incidente stradale in viale Europa: finisce contro auto parcheggiata e si ribalta

  • Cronaca

    Moglie denuncia scomparsa del marito: è Pasquale Notarangelo, il padre fu ucciso in strada a Vieste

  • Cronaca

    Incendio di via Castelluccio: ecco i primi risultati del monitoraggio ambientale

I più letti della settimana

  • Orrore sul web, ragazza costretta a prostituirsi per pagare le estorsioni: l'aguzzino è un uomo sposato e con figli

  • Omicidio a San Severo, coniugi uccisi in una profumeria: il figlio minorenne ammazzò coetaneo

  • Dramma presso la casa dello studente di Bari: 22enne foggiano si toglie la vita

  • Duplice omicidio a San Severo: marito e moglie uccisi in profumeria in via don Minzoni

  • Litigano in strada per un presunto tradimento, poi spunta un coltello: uomo aggredito con 6 coltellate

  • Dall'agguato fallito al 'colpo di grazia': così hanno assassinato 'Nicolino dieci e dieci' e la moglie Isabella

Torna su
FoggiaToday è in caricamento