Lucera, rifiuti pronti per essere tombati in un terreno: scatta il sequestro, tre persone denunciate

Attività dei Carabinieri Forestali nel Foggiano. Tre persone, responsabili a dell’attività di gestione illecita di rifiuti sono state denunciate. Sono in corso altri accertamenti per individuare ulteriori responsabilità

Il sito posto sotto sequestro

A seguito di una attività di controllo e monitoraggio ambientale, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale in forza al Gruppo Carabinieri Forestale di Foggia hanno individuato un terreno in agro di Lucera, dove era in atto una particolare attività di gestione illecita di rifiuti che avrebbe portato al tombamento degli stessi.

Infatti, in un terreno agricolo in agro di Lucera, ma alle porte di Foggia, erano stati scaricati all’interno di un impluvio naturale diversi camion di sacchi in plastica utilizzati per contenere terreno per il vivaismo. I rifiuti, poi, erano stati spianati con un piccolo escavatore e prossimi ad essere tombati.
Il tempestivo intervento dei Carabinieri Forestale ha permesso di individuare, quasi in flagranza di reato i responsabili. Sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria tre persone, responsabili a vario titolo dell’attività di gestione illecita di rifiuti, procedendo al sequestro del sito e dell’escavatore utilizzato per spianare i rifiuti. Sono in corso altri accertamenti per individuare ulteriori responsabilità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento