Blitz in un autoparco: sequestrati capi d’abbigliamento contraffatti e sigarette di contrabbando

Denunciati il titolare dell’autoparco di Cerignola e due cittadini stranieri affittuari dei box responsabili dei reati di ricettazione e contrabbando di tabacchi lavorati esteri

Immagine d'archivio

Nell’ambito di un’attività coordinata di controllo del territorio, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Cerignola, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, hanno denunciato un cittadino italiano pregiudicato e due cittadini stranieri, responsabili dei reati di ricettazione e contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Alle ore 07.50 del 7 novembre gli agenti procedevano al controllo di un autoparco identificando 19 persone e controllando 121 veicoli. Nel corso dell’attività, all’interno di due box, i cui affittuari risultavano essere due cittadini stranieri, venivano rinvenuti 3,7 kg. di sigarette di contrabbando, 277 cd-dvd e 108 capi di abbigliamento, tutti contraffatti. Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro penale mentre ul posto intervenivano, per quanto di competenza, i militari della Guardia di Finanza.

Pertanto il titolare dell’autoparco, cittadino italiano con precedenti di polizia, e i due cittadini stranieri affittuari dei box, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Foggia.  Continua a restare alta l’attenzione di tutte le Forze di Polizia per la prevenzione e repressione dei reati nell’intera Capitanata.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento