Da Bari a Mattinata per fare incetta di ricci di mare: nei guai pescatore sportivo

L'uomo è stato sorpreso in flagranza, con una cesta colma di ricci di mare: circa 2000 esemplari. La Capitaneria di Porto ha evato una sanzione di 4.000 euro

I ricci di mare sequestrati

Sequestrati circa 2000 esemplari di ricci di mare appena pescati nelle acque di Mattinata, sul Gargano. E' il bilancio dell'attività messa a segno nel tardo pomeriggio di oggi, dal personale militare della Capitaneria di porto di Manfredonia.

Scoperto, in fragranza, un pescatore sportivo della provincia di Bari: in una grossa cesta aveva raccolto circa 2000 esemplari di riccio di mare appena pescati nelle acque antistanti il porticciolo di Mattinata. Al contravventore è stata elevata una sanzione amministrativa di 4.000 euro per superamento dei limiti di cattura con relativo sequestro del pescato.

Infatti circa la pesca sportiva del riccio di mare, che può essere praticata soltanto in apnea e con l’ausilio di un coltello e guanti con il palmo rinforzato, è assolutamente vietato il prelievo di più di 50 esemplari per pescatore. Inoltre non si possono prelevare ricci di una misura inferiore ai 7 cm di diametro. Il prodotto sequestrato, a seguito di intervento del veterinario di turno, è stato rigettato in mare. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Domanda 'smarrita' e poi respinta, al danno anche la beffa: così coniugi foggiani perdono il bonus maternità

    • Cronaca

      Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Monti Dauni

      Andare a vivere a Candela conviene: il sindaco offre un contributo a chi decide di trasferirsi

    • Cronaca

      Incastrato dalle telecamere mentre appicca il fuoco ad un'auto, in casa nascondeva tre 'bombe'

    I più letti della settimana

    • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: due morti e tre feriti

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento