Agenti della Municipale sequestrano merce in pieno centro

Sequestrati 144 paia di occhiali, 62 lamine di protezione, 220 cover per cellulari e diciotto paia di scarpe. Sanzionato un soggetto per violazione delle norme sul commercio

Occhiali e cover cellulari

In città prosegue l’azione di contrasto degli agenti della polizia municipale agli abusivi. Ieri mattina in piazza Giordano, angolo via Diomede, alla vista degli uomini in divisa un gruppo di cittadini si è dato alla fuga abbandonando un ingente quantitativo di merce, tra cui 18 paia di scarpe contraffatte riportanti il marchio di una nota casa produttrice.

Contemporaneamente, nell’area pedonale di Corso Vittorio Emanuele II, un’altra pattuglia intercettava, identificava e verbalizzava un soggetto – sprovvisto di autorizzazione - per violazione delle norme sul commercio. Venivano sequestrati 144 paia di occhiali, 62 lamine di protezione e 220 cover per cellulari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Scusate ma che pretendete da quei poveri Vigili Urbani? Sono pagati per passeggiare e per giocare a Candy Crush in macchina mentre aspettano il pollo di turno che prende l'autovelox su Via Manfredonia, nelle loro mansioni non mi risulta affatto che debbano controllare, multare e far rispettare regole che loro per primi infrangono.

  • Solo fumo negli occhi. Se volessero sequestrare merce per quintali e quintali di quantitativi, lo potrebbero fare in qualsiasi momento, soprattutto in corso Vittori Emanuele II. Ma si vede spesso che i vigili passano in macchina in bella paranza e il contemporaneo fuggi fuggi di tutti questi venditori di cover, di occhiali, scarpe e quant'altro, ma una volta che la pattuglia di vigili si allontana, questi venditori ambulanti riappaiono puntualmente ai loro posto. Ma allora di che stiamo parlando? Certamente con questi piccoli interventi, si vuole solo dare una penosa risposta ai tanti commercianti del posto, che una certa vigilanza c'è, ma sappiamo tutti che è solo fumo negli occhi. Caro sindaco, Il controllo del territorio dall' illegalità è tutta un'altra cosa.

  • E' vero. Il falso si vende perchè c'è chi compra. Il nero in mezzo al corso è solo l'ultimo anello della catena. Il tutto viene gestito dalla macro criminalità organizzata che controlla questo commercio illegale. Sarebbe più semplice per le forze dell'ordine un controllo accurato nei porti allo scarico di container "sospetti". E comunque come si scriveva in precedenza la colpa a mio avviso è di chi compra pur sapendo di finanziare la malavita e non il nero che alla fine si e no riceve un panino come compenso.

  • .....meh se ci sono gli ambulanti qualcuno le acquista....

  • Mo chi si piggjh sti scarp ? Datele alla povera gente ...! O no ?

Notizie di oggi

  • Sport

    Pokerissimo Audace: il Cerignola travolge il Taranto e sogna la Serie C (e il derby con il Foggia)

  • Comunali Provincia Foggia 2019

    Toti a Foggia per una 'iniezione di fiducia' per Landella: “Sarà vittoria certa, parlano i risultati”

  • Cronaca

    Proiettile calibro 9 contro palazzina in via Pescheria: chi è il destinatario dell'intimidazione?

  • Comunali Foggia 2019

    Pizzarotti 'smaschera' i 5stelle: "Zero risultati". Siluro a Leo Di Gioia: "Un opportunista"

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Tragedia sul lavoro a Foggia: urta cavi dell'alta tensione e muore folgorato

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • La serie B non vuole il Foggia (?). Landella su tutte le furie: "Che scandalo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento