Blitz a Manfredonia: Finanza sequestra 30mila euro di articoli contraffatti

Blitz targato Sezione Navale della Gdf. Una persona fisica e quattro ancora da identificare sono state denunciate all'Autorità Giudiziaria

I capi contraffatti sequestrati

Borse, scarpe, borselli, guanti, cappelli e capi d’abbigliamento griffati riportanti marchi contraffatti delle più importanti aziende italiane. Sono 200 gli articoli sequestrati dai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Manfredonia, nell'ambito dei servizi predisposti per il controllo del territorio, in materia di polizia economico-finanziaria, a tutela del marchio e del diritto d'autore.

Sequestrati anche 573 pezzi non originali tra Cd, Dvd e giochi per pc. I venditori però sono riusciti a fuggire via e a far perdere le proprie tracce. La merce, di dubbia provenienza che sfugge ai rigorosi controlli legislativi in materia di sicurezza della salute umana, avrebbe fruttato oltre 30mila euro di profitto illegale da parte delle organizzazioni malavitose produttrici, dato che solo una piccola quantità di guadagni rimane nelle tasche dell'ultimo anello della filiera, quello più debole, rappresentato solitamente da cittadini  extracomunitari.

Una persona fisica e quattro ancora da identificare sono state denunciate all'Autorità Giudiziaria per violazione all'art. 474 del C.P. in materia di marchi d'autore e all'art. 171 ter della Legge nr. 633/41, come modificato dall'art. 14, punto 2, della Legge nr. 248/2000 in materia di pirateria di opere d'autore.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento