Sequestrati 12 gazebo in legno sulla spiaggia di Ippocampo: blitz della Guardia Costiera

I militari operanti hanno sequestrato 12 gazebo in legno, realizzati in violazione della normativa demaniale in quanto tali opere venivano realizzate in difformità ai titoli in possesso del titolare dello stabilimento balneare

Alcuni manufatti sequestrati

Sequestrati manufatti di uno stabilimento balneare. Blitz della Capitaneria di Porto sul litorale sud in località Ippocampo. Nella giornata odierna, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sul territorio demaniale marittimo di Manfredonia, il personale della Guardia Costiera ha posto sotto sequestro preventivo alcuni manufatti di uno stabilimento balneare del villaggio 'Ippocampo'.

Durante tale intervento, i militari operanti hanno sequestrato 12 gazebo in legno, in violazione della normativa demaniale in quanto tali opere venivano realizzate in difformità ai titoli in possesso del titolare dello stabilimento balneare; gli stessi non rientravano tra le strutture oggetto di concessione demaniale marittima. Nel corso dell'operazione è stato identificato il concessionario dello stabilimento balneare, responsabile delle condotte contra legem contestate dall’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento