Blitz della polizia in via Monfalcone: sequestrati giocattoli in un negozio di cinesi

Operazione della polizia impegnata in controlli amministrativi nei negozi della zona Stazione, la maggior parte dei quali gestiti da cittadini stranieri. Un uomo di 49 anni denunciato per ricettazione

Immagine di repertorio

C’erano anche giocattoli destinati a bambini di varie fasce di età, privi del marchio ‘Ce’ e quindi non garantiti, tra la merce sequestrata nel pomeriggio di ieri, all’interno di una attività commerciale gestita da cittadini cinesi, in via Monfalcone, a Foggia.

Tutta merce contraffatta, tra cui materiale per la casa, borse e altri accessori, prese, orologi e lampadine, posta sotto sequestro dagli agenti della polizia, impegnati in una serie di controlli amministrativi nei negozi attivi lungo il viale della stazione e addentellati, la maggior parte dei quali gestiti da cittadini stranieri. All’esito del controllo, la polizia ha rinvenuto vari articoli e giocattoli contraffatti in vendita sugli scaffali del negozio di via Monfalcone e ha proceduto al sequestro di un ingente carico di prodotti. Per il fatto, il titolare nel negozio - un cittadino cinese di 49 anni - è stato denunciato per ricettazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento