Funghi “cinesi” spacciati per chiodini: sequestrati barattoli e vasetti nel Foggiano

Nelle province di Napoli Foggia dal Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno in collaborazione con il personale dell’ispettorato centrale repressione frodi di Bari

Immagine d'archivio

1770 kg di funghi confezionati in barattoli di latta e vasetti di vetro con la dicitura ‘funghi chiodini’ sono stati sequestrati nelle province di Napoli Foggia dal Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno in collaborazione con il personale dell’ispettorato centrale repressione frodi di Bari a seguito di alcuni accertamenti attraverso i quali è stato scoperto che in realtà altri non erano che funghi della varietà di origine orientale ‘pholiota mutabilis nameko’.

Sono stati altresì sequestrati 4300 ettolitri di vino bianco del valore di circa 500mila euro poiché erano detenuti in eccedenza rispetto alla giacenza contabili e quindi non giustificato da alcuna documentazione.  Durante i controlli sono state sequestrate anche 6500 etichette ed elevate sanzioni per quasi 200mila euro

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Terribile incidente mortale nel Foggiano: perde la vita una donna, quattro i feriti

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento