Pericolo aggressioni al carcere di San Severo: polizia penitenziaria sequestra due coltelli artigianali

Sequestrate due lame lunghe 15 centimetri, ottenute con pezzi di metallo di recupero. Le armi rudimentali erano nascoste all'interno di un frigorifero

Le lame sequestrate in carcere

Due coltelli rudimentali ricavati da alcuni pezzi di metallo, della lunghezza di circa 15 centimetri, sono stati rinvenuti ieri, durante una perquisizione nel carcere di San Severo.

Le armi rudimentali erano abilmente nascoste all’interno di un frigorifero presente nella sezione. La scoperta è stata fatta dalla Polizia penitenziaria. Gli agenti del comandante Giovanni Serrano hanno eseguito controlli mirati al fine di scongiurare eventuali aggressioni.

"L'attività - afferma il Commissario Capo Giovanni Serrano - testimonia le capacità operative degli agenti di Polizia Penitenziaria del carcere di San Severo. Questo risultato è stato frutto di un lavoro investigativo del personale di Polizia Penitenziaria, che ogni giorno con costanza e sacrificio se pur con mille difficoltà in carenza di personale, riesce a garantire sicurezza all’interno dell’istituto. Solo la settimana scorsa, gli agenti della Casa Circondariale dell’alto Tavoliere, hanno sventato un tentativo di introduzione di un telefono da parte di un familiare dei detenuti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Regione Puglia

    1,5 milioni e 27 articoli per il contrasto alle mafie: la Puglia vara la Legge sulla Legalità, è la prima in Italia

  • Cronaca

    Giornata della memoria: per la prima volta Libera ricorda anche le vittime del caporalato

  • Politica

    Sta morendo sul nascere 'Città Futura', il progetto di sinistra per Cavaliere: "Defezioni, danno incalcolabile"

  • Cronaca

    Luogo di spaccio e ritrovo di pregiudicati, chiusi tre esercizi pubblici sul Gargano: "Sono pericolosi per la sicurezza pubblica"

I più letti della settimana

  • Gino Lisa, ecco il piano di sviluppo dell'aeroporto per una Foggia Città d'Europa

  • Paura a San Nicandro: litigano in strada per un incidente, uno dei due estrae una pistola e spara contro l'auto "nemica"

  • Sfida i carabinieri in sella a una moto, gestacci e insulti ma durante la fuga si schianta contro un palo: arrestato

  • "Antonio per me era un fratello", il grande cuore di Denny nel brano-ricordo 'E mo’ si n’angelo': "E' per te amico mio"

  • Tragico incidente in viale XXIV Maggio: auto investe e uccide cane, padrone in ospedale per un malore

  • Incredibile parto a Foggia, bambino nasce in casa alla Macchia Gialla: benvenuto al mondo Michele!

Torna su
FoggiaToday è in caricamento