Traffico illecito di ‘bianchetto’: la polstrada intercetta furgone e sanziona pregiudicato alla guida

Intercettato e bloccato un furgone isotermico in via Giuseppe Di Vittorio a Manfredonia, all’interno del quale vi era un carico di bianchetto, di taglia inferiore alla taglia minima di riferimento

Nella nottata del 6 febbraio il personale della sottosezione della Polizia Stradale di Vieste ha inferto un duro colpo al traffico illecito di ‘novellame’ di sarde ed alici, in partenza da Manfredonia e diretto al mercato illecito. Si tratta del ‘bianchetto’, rientrante fra le specie ittiche per le quali vige il divieto assoluto di pesca (in quanto essenziale per assicurare il corretto sviluppo della filiera naturale di riproduzione), detenzione, trasporto e vendita.

Quando hanno saputo del probabile passaggio di furgoni trasportanti prodotti ittici protetti, gli uomini in divisa, intorno alle 5.20, hanno intercettato e bloccato un furgone isotermico in via Giuseppe Di Vittorio a Manfredonia, all’interno del quale vi era un carico di bianchetto, di taglia inferiore alla taglia minima di riferimento, ben sistemato nelle cassette in uso tra i commercianti di prodotti ittici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il conducente, pluripregiudicato con precedenti specifici,  non riusciva a dare spiegazioni plausibili in merito alla merce trasportata consistente in sette cassette di plastica contenenti 53,900 Kg netti di Novellame/Bianchetto (prodotto Ittico sotto misura) che veniva sottoposto a sequestro amministrativo  ai  sensi degli artt. 10 comma/2 e 11 comma 5 - 6 della Legge 154 del 2016 in riferimento al Decreto Legislativo N° 4 / 2012 ed Art. 15 allegato 3 Regolamento CEE n° 1967/2006. Il veterinario responsabile territoriale dell’area “SIAV/B” Distretto Manfredonia, intervenuto in reperibilità, dopo aver  identificato il prodotto, ne disponeva la distruzione mediante rigetto in mare. Il conducente del mezzo veniva sanzionato ai sensi della Legge 154/2016 per un importo pari ad euro 12mila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • "Venite c'è un'autovettura rubata". Polizia si precipita in via Lucera: non era rubata ma dentro c'era della cocaina

  • Coronavirus: se un defunto muore in casa nessuna vestizione (indipendentemente dalla causa del decesso)

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento