Carne e pesce in vendita senza etichette, scattano multe e sequestri: nei guai tre venditori

Multe per € 9.500: in vendita 28 confezioni di carne e 40 kg di pesce privi di etichettatura e di provenienza incerta, da considerarsi quindi pericolosi per la salute pubblica. La merce è stata sequestrata e distrutta

I controlli

Stop alla vendita su pubblica area di prodotti quali carne e pesce. Questa mattina, ufficiali e agenti del Nucleo di Polizia Commerciale della Polizia Locale di Foggia, con il supporto della polizia e l’intervento dei sanitari della Asl, hanno accertato una attività di vendita di tali prodotti in strada, in totale difformità rispetto alle norme urgenti.

I tre venditori, di nazionalità italiana, sono stati sanzionati per un importo di € 9.500, in quanto hanno posto in vendita 28 confezioni di carne e 40 kg di pesce privi di etichettatura e di provenienza incerta, e, pertanto da considerarsi pericolosi per la salute pubblica. La merce è stata sequestrata e distrutta.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Terribile a Cerignola: meticcio azzannato e sbranato mentre era a spasso con la padrona, muore dissanguato

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento