La neve chiude le scuole: dal Gargano ai Monti Dauni fioccano le ordinanze dei sindaci

Istituti chiusi per due giorni a Manfredonia, Orsara di Puglia. A Celenza le attività riprenderanno addirittura giovedì 12. Scuole chiuse a Panni (in seguito alle verifiche il provvedimento potrebbe essere prolungato), Monte Sant'Angelo e San Severo nella giornata di lunedì

La neve a San Marco in Lamis (foto di Rosa Pia Battista)

Il gelo che in questi giorni ha colpito e colpirà ancora l’intera Capitanata sta spingendo i sindaci di molti comuni della Provincia, a prolungare i giorni di chiusura delle scuole. Dopo i provvedimenti adottati a San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo, sono arrivate le medesime disposizioni in altri comuni del Gargano e dei Monti Dauni.

LA NEVE ACCAREZZA IL MARE: IL VIDEO

A Manfredonia, il sindaco Angelo Riccardi ha annunciato la chiusura degli istituti nelle giornate di lunedì 6 e martedì 10 gennaio a “causa delle condizioni metereologiche che si confermano in peggioramento per le prossime 24 – 48 ore, come comunicato dalla Protezione civile”.

TUTTO SULLA NEVE DEL 7 GENNAIO 2016 

Stesso provvedimento adottato dal sindaco di Orsara Tommaso Lecce, che ha ordinato la chiusura delle scuole facenti parte dell’Istituto Comprensivo ‘Virgilio-Salandra’: “Resterà chiuso anche il micro-nido comunale. Il maltempo continua a imperversare, con temperature che creano uno spesso strato di ghiaccio in più punti del paese, rendendo rischioso percorrere le strade sia a piedi che a bordo di automezzi. L'intervento dei mezzi spalaneve, immediatamente allertati e attivati, e lo spargimento di sale su tutte le strade, a causa del persistere di condizioni meteo fortemente avverse, non possono garantire le necessarie condizioni di scorrevolezza e perfetta agibilità del traffico veicolare. L'ordinanza di chiusura delle scuole, dunque, si rende necessaria al fine di evitare ulteriori e maggiori disagi e rischi per l'incolumità pubblica. Le temperature, nella notte, sono arrivate fino a -9 gradi. Orsara di Puglia, come gran parte del territorio pugliese, è stata colpita dal maltempo già da venerdì 6 gennaio. Sul paese si sono già posati diversi centimetri di neve. Le unità e i mezzi di intervento comunali sono allertati e attivi ormai da più di 76 ore e continueranno a essere operativi fino a quando l’emergenza determinata dalle basse temperature e dal ghiaccio volgerà al termine”.

RISCALDAMENTI NELLE SCUOLE ACCESI DI DOMENICA

Scuole chiuse in quasi tutte le scuole dei Monti Dauni: a Panni nella giornata di domani, ma il sindaco annuncia che saranno effettuate delle verifiche per capire se l’ordinanza dovrà prolungarsi nei prossimi giorni”; a Candela fino a martedì. A Celenza scuole chiuse fino a mercoledì 11.

Con l’ordinanza n. 2/2017 “il Comune di Monte Sant’Angelo ha disposto la chiusura delle scuole pubbliche presente sul territorio per tutta la giornata di lunedì 9”. Porte chiuse nelle scuole di Vico del Gargano lunedì e martedì. 

L'EFFETTO DELLA NEVE SULLA CAPITANATA: LE IMMAGINI

Stesso provvedimento adottato dal sindaco di San Severo Miglio: “La decisione è stata assunta anche per motivi di sicurezza: molti docenti, collaboratori scolastici ed anche studenti delle scuole superiori, provengono da altri centri, specie del Gargano, e sarebbe stato pericoloso mettersi in viaggio nelle primissime ore della mattinata con forti rischi per le nevicate o anche per il ghiaccio esistente in alcuni punti delle arterie fuori dal territorio urbano. Confermo che nella giornata di oggi in via del tutto straordinaria sono attivi gli impianti di riscaldamento in tutti gli edifici scolastici ed aggiungo che domani mattina sarà opportuno procedere ad una verifica capillare, aula per aula, sullo stato di confort in ogni scuola, Pur comprendendo i disagi per le famiglie, specie con figli più piccoli, ho dovuto assumente questa decisione per tutelare la sicurezza di tutti i soggetti interessati e per verificare di persona l’adeguato riscaldamento delle aule che accolgono i nostri figli dopo un così lungo tempo di chiusura per le festività natalizie e di fine anno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento