Scene di violenza in pieno giorno a San Severo: anziana scaraventata a terra da giovane scippatore

Sorprende una anziana donna alle spalle e prova a tirarle via la borsa. Uno strattone talmente violento da scaraventare la malcapitata a terra, senza lasciarle il tempo nè la prontezza di proteggersi il viso con le mani

Lo scippo

Un’azione rapida e violenta, a causa della quale la vittima - una professoressa di 86 anni - ha riportato una serie di contusioni al braccio e al volto, giudicate guaribili dai medici dell'ospedale cittadino nel giro di una manciata di giorni. E' questo, in breve, il racconto del tentativo di scippo avvenuto lo scorso sabato mattina, a San Severo, in via Soccorso.

L’anziana è stata subito soccorsa dal 118 e dalla polizia, entrambi allertati dai passanti. Agli agenti del commissariato (che hanno recuperato la borsa dell’anziana e tutti i suoi averi) il compito di identificare l’autore del gesto: ad agire è stato un giovane solo, a piedi e con il volto parzialmente travisato. L

sua azione è stata interamente ripresa dalle numerose telecamere presenti in zona, i cui filmati sono ora al vaglio della polizia. 

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Spaccate e micidiali bombe, così assaltavano i bancomat di Foggia: due arresti (si cercano i complici)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento