Non c'è l'ok all'assemblea d'istituto, scatta lo sciopero all'Altamura-Da Vinci. Il dirigente scolastico: "Vi spiego i motivi"

Questa mattina la protesta degli studenti all'istituto di istruzione secondaria di 2 grado Altamura-Da Vinci. Le precisazioni del dirigente scolastico Annamaria Novelli

Lo sciopero degli studenti di questa mattina

"Si stanno studiando delle modalità di partecipazione attiva all'assemblea d'istituto che diano senso a questo momento, per fare in modo che venga esercitato realmente un diritto di cittadinanza attiva e non un diritto di una festa giustificata". Questa la risposta del dirigente scolastico dell'Altamura-Da Vinci, la professoressa Annamaria Novelli, rispetto allo sciopero di questa mattina che ha visto centinaia di studenti protestare davanti all'istituto di istruzione secondaria di 2 grado con sede in via Rotundi e via Imperiale al grido: "Noi vogliamo questa assemblea"

Il riferimento è all'assemblea di istituto che il dirigente scolastico non avrebbe concesso per i motivi di cui sopra ma anche e soprattutto per la mancanza di un luogo dove poter ospitare oltre 1500 alunni: "Dobbiamo trovare una modalità seria per farle e al momento non ci sono luoghi che riescono a contenere tutti gli studenti"

Durante la manifestazione di protesta c'è stato un incontro tra la Novelli e i candidati al Consiglio d'Istituto (gli uscenti hanno già conseguito il diploma), le cui elezioni si svolgeranno il 25 novembre prossimo: "Non passi il messaggio che io non voglia concerderla" precisa. "Prima di farlo volevo affrontare il passaggio qualitativo e capire anche come fare. Sto valutando le modalità con gli studenti candidati" aggiunge la professoressa. "E' un percorso difficile quello dell'educazione alla partecipazione attiva" conclude.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento