Sassaiola contro autobus di Ferrovie del Gargano, Faisa Cisal: "Chiediamo vigilanza sui bus"

L'ultimo episodio è avvenuto ieri pomeriggio, in pieno centro a Carapelle. Distrutto uno dei vetri laterali dei nuovi autobus della società. Il sindacato chiede che le denunce sporte da FdG trovino presto riscontri concreti ed efficaci

Autobus Ferrovie del Gargano

Gli autobus del trasporto pubblico Ferrovie del Gargano finiscono, ancora una volta, nei mirino di vandali senza scrupoli. E' accaduto ancora una volta ieri, a Carapelle, quando ignoti hanno fatto partire una 'sassaiola' contro un pullman in transito. Il fatto, denunciato dalla Faisa - Cisal di Foggia, è accaduto poco dopo le 16, in pieno centro cittadino.

"Per fortuna - si legge nella nota del sindacato - si sono registrati solo danni al bus con la rottura di un vetro laterale, ma tanto spavento si è registrato tra i viaggiatori, nessuno dei quali è rimasto ferito. Questo - riprendono dalla Cisal - è solo l’ultimo episodio in ordine di tempo che vede coinvolti i nuovissimi autobus della società Ferrovie del Gargano. Infatti sono stati più volte segnalati episodi identici a Foggia, nelle ore serali, nella zona di piazza Padre Pio".

"La situazione preoccupa tutti, a partire dai conducenti dei bus, che si sentono come bersagli mobili, per passare agli ignari viaggiatori. Per non parlare della conta dei danni per la società. Chiediamo alle autorità competenti di intervenire fermamente e di dare riscontro alle denunce presentate dalle FdG, istituendo la vigilanza a bordo dei bus, individuando gli autori e perseguirli penalmente e civilmente".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Terribile incidente a Poggio Imperiale: scontro in A14, muore bimbo di 3 anni, due feriti gravi

  • Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'"

  • Bomba a Foggia: colpito 'Il Sorriso di Stefano' di Vigilante, all'interno ragazza avverte malore

  • Incidente mortale: comunità in lacrime per Simone, il bambino deceduto nel terribile impatto tra due auto sulla A14

  • "Venite, c'è un tipo sospetto in viale Ofanto": cittadino lo segnala al 113, polizia arriva e 'acciuffa' truffatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento