Operazione 'In Daunia venenum', il Comune di San Severo si costituirà parte civile

Miglio: "Siamo pronti all’adozione di ogni ordinanza che possa risultare utile per la salute dei cittadini e la tutela dell’ambiente, ed a costituire quale parte civile la Città di San Severo nei confronti dei soggetti coinvolti”

Il camion che sversava i rifiuti

Operazione 'In Daunia venenum', il Comune di San Severo si costituirà parte civile. Tanto, troppo il clamore e l'indignazione provocati nella popolazione con l'operazione della DDA di Bari che, la scorsa settimana, ha appurato un traffico illegale di rifiuti dalla Campania alla Capitanata.

Tangenti per ammorbidire le ispezioni, così la politica dava il pass per seppellire i rifiuti

“L’indagine svolta anche della Direzione Investigativa Antimafia – ha dichiarato il sindaco di San Severo, Francesco Miglio - ha evidenziato un asse di collegamento tra la Capitanata e la Campania per lo smaltimento illegale di rifiuti. Riteniamo che occorra attendere il completamento investigativo delle indagini, tutti gli accertamenti del caso e le fasi processuali per poter esprimere giudizi più completi, soprattutto qualora fosse definitivamente acclarata la condotta criminale dei soggetti coinvolti".

Operazione 'In Daunia venenum': i nomi degli arrestati

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo, come sempre, grande fiducia nell’operato delle Forze di Polizia e della Magistratura ed esprimiamo i sensi di gratitudine di tutta la Civica amministrazione per l’operazione condotta. Da parte nostra - assicura il primo cittadino - siamo pronti nell’adozione di ogni ordinanza che possa risultare utile per la salute dei cittadini e la tutela dell’ambiente ed anche a costituire quale parte civile la Città di San Severo nei confronti dei soggetti coinvolti nell’indagine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento