Picchia un uomo per farsi consegnare del denaro: in carcere pregiudicato

Antonio Potenza, 32enne di San Marco in Lamis, già ai domiciliari per furto in un’abitazione, deve scontare 2 anni di reclusione per il reato di rapina commesso ai danni di un cittadino di San Marco in Lamis

I militari della Stazione Carabinieri di San Marco in Lamis hanno tratto in arresto Antonio Potenza, trentaduenne, ivi residente, nullafacente, il quale si trovava già sottoposto al regime di detenzione domiciliare perché tratto in arresto in flagranza di reato lo scorso 24 settembre per il reato di furto aggravato, essendo stato sorpreso in quell’occasione mentre usciva dalla finestra di un’abitazione, dalla quale aveva asportato alcuni oggetti di argenteria, nonché perché trovato in possesso di circa 100 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Potenza è stato arrestato poiché colpito da “ordine di esecuzione per la carcerazione” della Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Foggia in quanto è stato condannato ad espiare la pena di 2 anni di reclusione, per il reato di rapina. Lo stesso, infatti, in data 16.12.2011 aveva commesso una rapina in danno di un cittadino di San Marco in Lamis, riuscendo ad ottenere con l’utilizzo della violenza una somma di denaro dal malcapitato. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Foggia.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento