Operaio morto è Salvatore Carbone, assessore comunale di Stornarella

Assessore alle politiche Ambientali, Rifiuti, Nettezza Urbana e Periferie presso il Comune di Stornarella, l'operaio 58enne è caduto nel vano ascensore di un cantiere edile sito in viale degli Aviatori a Foggia

Morti bianche

Aveva 58 anni loperaio morto alle prime luci del mattino presso un cantiere edile di viale degli Aviatori a Foggia nelle vicinanze del centro commerciale.

Salvatore Carbone è caduto da un’impalcatura ed è deceduto sul colpo dopo aver fatto un volo di quattro metri. A quanto si è appreso, avrebbe messo un piede in fallo cadendo nel vano ascensore mentre preparava la malta con altri colleghi. Inutili sono stati i primi soccorsi dei colleghi di lavoro, che lo hanno visto esamine sul pavimento.

L’uomo rivestiva anche la carica di assessore alle Politiche Ambientali, Rifiuti, Nettezza Urbana e Periferie presso il Comune di Stornarella, sua città di origine.

Sul posto sono giunti immediatamente alcune pattuglie della polizia e del Servizio di prevenzione e infortuni sui luoghi di lavoro della Asl.

Si indaga sull’ennesima morte bianca del 2012 in Capitanata. L'incidente è avvenuto all'interno di un cantiere edile dove è in corso la costruzione di alloggi per una casa di riposo per anziani.

L'uomo era sposato e padre di due figli.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bara a Baia San Felice, è quella di Piccininno: il cantore riconosciuto dalle 'nacchere'

    • Cronaca

      Assalto notturno in pizzeria: armati di coltelli e pistola fuggono con l'incasso e rapinano anche clienti

    • Cronaca

      Armati di pistola rapinano Convì in via della Repubblica: terzo colpo in due mesi

    • Cronaca

      Bomba carta esplode dinanzi abitazione, la vittima: "Mai ricevuto minacce"

    I più letti della settimana

    • Inseguimento da film a Foggia: giovani su una Peugeot scappano e speronano auto della polizia

    • Incendio in via Arpi: prende fuoco noto ristorante giapponese

    • Uno fa il palo, l'altro 'l'apri-porta': presi i due complici della rapina di via Guareschi

    • Nel buio della notte tagliano saracinesca e svaligiano negozio. La titolare: “Vado avanti più forte di prima”

    • Shock a San Severo, tre rapine in pochi minuti. Il sindaco al Ministro: “Basta, ora ascoltaci!”

    • Morto a due anni e mezzo per una terribile malattia: così Emanuele diventa ‘Una storia felice’

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento