Paura a Manfredonia: 32enne litiga con la ragazza, si allontana e si dà fuoco. Salvato in extremis

E' accaduto questa mattina, nel centro sipontino, dove un giovane di 32 anni, è stato tratto in salvo dalle Guardie Ambientali Italiane di Manfredonia. A raccontare l'accaduto è il responsabile regionale, Alessandro Manzella

Il luogo dell'accaduto

Litiga con la ragazza, poi raggiunge il vecchio Palasport 'Scaloria', alla periferia di Manfredonia, e si dà fuoco. E' accaduto questa mattina, nel centro sipontino, dove un giovane di 32 anni, è stato tratto in salvo dalle Guardie Ambientali Italiane di Manfredonia.

A raccontare l'accaduto è il responsabile regionale, Alessandro Manzella. "Erano le 10, quando con la Volante stavo percorrendo la Statale 89, in direzione Gargano. Ad un certo punto, ho visto del fumo nero uscire dal vecchio Palasport", racconta. "Mi reco sul posto per rendermi conto di cosa stesse bruciando e, tra il fumo nero, vedo una persona con il fuoco sotto i piedi".

"Mi sono subito reso conto che era solo e si stava dando fuoco. Immediatamente ho tolto ciò che bruciava sotto di lui, compreso le scarpe, e ho chiamato il 113. La polizia ha poi identificato la persona, un giovane classe '86 e ricostruito il motivo di quel gesto (un litigio con la ragazza)". Sul posto, anche gli operatori del 118 e i vigili del fuoco. Il giovane è stato trasportato con urgenza al pronto soccorso di Manfredonia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Banda" di ragazzini semina il panico nel quartiere San Michele: denunciati atti vandalici, insulti e minacce

  • Cronaca

    VIDEO | Madre in lacrime al figlio Francesco: "Sono disperata, ti prego di tornare, per te ho lottato"

  • Cronaca

    Vanno a riscuotere il pizzo ma trovano la polizia: 5mila euro e 500 al mese, così taglieggiavano imprenditori dell'Artigiani

  • Cronaca

    Prima il sesso poi la violenza shock: trans picchiato, chiuso nel bagagliaio e scaricato in campagna: due arresti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento