Incidente in mare a largo di Vieste: salvato surfista tedesco

Per il malcapitato, che sta bene, si è trattato soltanto di un forte spavento. E' rimasto per oltre un'ora in acqua aggrappato alla tavola, peraltro con forti crampi alle gambe

Poteva avere conseguenze decisamente peggiori l’incidente in mare avvenuto questa mattina a Vieste, altezza spiaggia lunga. Un surfista tedesco sospinto a largo dalle forti raffiche di vento, è rimasto per più di un’ora in acqua aggrappato alla tavola, peraltro con forti crampi alle gambe.

A scongiurare la tragedia le Fiamme Gialle del posto, che in sella a una motovedetta della Capitaneria di Porto, lo hanno raggiunto e portato al porto, dove ad attenderlo c’erano i suoi familiari. Per il malcapitato, che sta bene, si è trattato soltanto di un forte spavento.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento