Salvataggio in mare a Vieste, motobarca si arena al Faro

Un'imbarcazione di 21 metri partita da San Benedetto del Tronto e diretta a Brindisi è rimasta incagliata nei bassi fondali tra l'isola di Sant'Eufemia e Punta della Croce

La motobarca arenata

Si era spinta in un’area interdetta alla navigazione per i bassi fondali ed è rimasta incagliata. E’ quanto accaduto ieri pomeriggio, a Vieste, ad un’imbarcazione di 21 metri, proveniente da San Benedetto del Tronto e diretta a Brindisi, che si è arenata nel tratto di mare compreso tra l’isola di Sant’Eufemia e Punta della Croce.​

Il comandante dell’unità, non consultando le ordinanze locali emanate dalla Capitaneria di porto di Vieste, navigava in un’area interdetta proprio per i bassi fondali. Una disavventura terminata in breve tempo, grazie al tempestivo intervento della Capitaneria di Porto che ha inviato della motovedetta deputata al soccorso che, dopo aver accertato l’assenza del pericolo di vita per i tre membri dell’equipaggio, ha prestato assistenza all’unità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo diverse manovre, il comandante dell’unità è riuscito a disincagliarsi. Successivamente, l’autorità marittima, oltre a procedere alla contestazione delle irregolarità riscontrate, ha fermato l’unità in porto per gli accertamenti da parte di organismi tecnici, mirati a rilevare se la stessa avesse, o meno, subìto danni strutturali che potrebbero precludere la futura sicurezza della navigazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Coronavirus, quattro casi e tre decessi in Puglia. I positivi scendono sotto quota mille. Zero contagi e nessuna vittima in Capitanata

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Ingerisce una sostanza nociva, errore fatale a Monte Sant'Angelo: Donato Ciuffreda non ce l'ha fatta. "Un ragazzo buono"

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento