Anziano cade in una scarpata in località Macchia: 77enne salvato dal SAF

Alle 19, il recupero dell'uomo un po' malconcio e sotto shock ma vivo: sarà ora sottoposto agli accertamenti medici del caso. Spetterà ai carabinieri ricostruire la dinamica dell'incidente, che poteva avere conseguenze ben più gravi

Immagine di repertorio

E' stato recuperato dagli uomini del gruppo Saf - Speleo-apino-fluviale del 115 e trasportato in elisoccorso in ospedale il 77enne garganico precipitato in una scarpata in località 'Macchia Posta', a pochi chilometri dal centro abitato di Mattinata. Il fatto è successo nel pomeriggio, quando sono partite le ricerche dell'anziano: attive sul territorio alcune pattuglie dei carabinieri e tre squadre dei vigili del fuoco, tra cui gli specialisti Saf. Intorno alle 19, il recupero dell'uomo un po' malconcio e sotto shock ma vivo: nelle prossime ore sarà sottoposto agli accertamenti medici del caso. Spetterà ai militari ricostruire la dinamica dell'incidente, che poteva avere conseguenze ben più gravi. 

Ubriaco cade in una scarpata: salvato dai vigili del fuoco | VIDEO

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento