Scafo imbarca acqua in località Macchia: uscita in mare rischia di trasformarsi in tragedia

Il tempestivo intervento dei militari della Guardia Costiera di Manfredonia ha evitato che una tranquilla domenica di mare potesse trasformarsi in tragedia. In salvo 13 persone

La Guardia Costiera di Manfredonai

Attimi di paura per un’imbarcazione da diporto con 13 persone a bordo che domenica mattina, quasi sicuramente a seguito di un urto su una secca, ha imbarcato acqua mentre si trovava in località Macchia. Allertata la sala operativa della Guardia Costiera di Manfredonia, sul posto è giunta immediatamente la Motovedetta CP 543.

Nove persone, di cui tre bambini, sono stati fatti salire a bordo mentre i restanti quattro provvedevano a svuotare d’acqua lo scafo con l’ausilio della pompe a esaurimento di bordo e a raggiungere il porto di Manfredonia in completa sicurezza. Il tempestivo intervento dei militari della Guardia Costiera ha evitato che una tranquilla domenica di mare potesse trasformarsi in tragedia

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento