Gommone in avaria, famiglia lancia l’S.O.S.: il salvataggio nelle acque di Varcaro

A bordo cinque persone, tra cui un bambino, che prima dell’arrivo della motovedetta della Capitaneria di Porto di Manfredonia, si erano rifugiati sugli scogli

La Guardia Costiera

Poteva trasformarsi in tragedia la gita in mare di una famiglia, il cui gommone, ieri pomeriggio è andato in avaria in località Varcaro, a Monte Sant’Angelo. Il diportista ha lanciato subito l’allarme alla sala operativa della Guardia Costiera di Manfredonia sostenendo di trovarsi a bordo del mezzo insieme ad altre quattro persone, tra cui un bambino. Il gommone, per un malfunzionamento del motore, privo di qualsiasi spinta propulsiva, si trovava alla deriva e  correva il rischio di schiantarsi pericolosamente contro gli scogli presenti nelle immediate vicinanze.

L’intervento della Capitaneria di Porto diretta dal comandante Marcello Notaro non si è fatto attendere, tant’è che sul posto è stata inviata immediatamente la Motovedetta CP 820 e attivata una pattuglia a terra nel caso fosse stata necessaria ulteriore assistenza.

Spaventatissimi, i cinque malcapitati nel frattempo avevano abbandonato il gommone e si erano rifugiati su degli scogli. In stato di agitazione venivano trasportati al porto commerciale di Manfredonia. Il mezzo in avaria veniva bloccato in tempo, evitando che potesse infrangersi e quindi provocare inquinamento.

Nel solo fine settimana in Italia sono 62 le persone tratte in salvo. La Guardia Costiera di Manfredonia, pur promuovendo le ludiche attività diportistiche, in questa fase iniziale della stagione balneare, invita i “comandanti” di unità da diporto, a verificare, prima di prendere il largo, l’efficienza della propria imbarcazione, il possesso delle dotazioni di salvataggio e la regolarità dei documenti di bordo, al fine di non mettere a repentaglio la propria e altrui incolumità .

  

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Cancro in stato avanzato, Gianpiero non potrà essere operato. La moglie: "Cerchiamo altrove, non ci arrenderemo!"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • In Cattedrale l'ultimo saluto a Simone, l'ottico con la passione per le moto deceduto in un terribile incidente stradale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento