Precipita in un pozzo profondo 15 metri: vigili del fuoco salvano gattino a Borgo Mezzanone

Impossibile per l'animale risalire in superficie. Pertanto, i proprietari del fondo hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco: sul posto, una squadra dal comando provinciale di Foggia e del nucleo SAF Speleo-Alpino-Fluviale

Le fasi del salvataggio

Precipita in un pozzo profondo 15 metri, gattino tratto in salvo dai vigili del fuoco. E' accaduto questo pomeriggio, all'interno di una masseria di Borgo Mezzanone, nel Foggiano. 

Per cause ancora da accertare, un gatto domestico è precipitato nel pozzo di una proprietà privata in località La Scrofola, lungo via Trinitapoli. Impossibile per l'animale risalire in superficie. Pertanto, i proprietari del fondo hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco: sul posto, una squadra dal comando provinciale di Foggia e del nucleo SAF Speleo-Alpino-Fluviale. Con l'ausilio di funi, i vigili del fuoco si sono calati nel pozzo, riuscendo a recuperare il gattino e a riconsegnarlo ai proprietari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento