SOS in mare, si apre una falla a bordo di un motopesca: l'intervento a largo di Vieste

Disavventura a lieto fine, nel pomeriggio di ieri, quando l'Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste ha ricevuto una chiamata di soccorso da parte del comandante del motopesca per un allagamento della sala macchine

Il motopesca portato in salvo

Disavventura a lieto fine per l’equipaggio del motopesca 'Martello I' della marineria di Manfredonia, a seguito della scoperta di una falla a bordo.

E' quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, quando alle 17.00 circa, la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste ha ricevuto una chiamata di soccorso da parte del comandante del motopesca con la quale veniva segnalato un preoccupante allagamento della sala macchine.

In quel momento, l’imbarcazione era già in navigazione ad una distanza di circa 11 miglia nautiche (22 Km circa) dal porto di Peschici. Appena acquisita la notizia, la Sala Operativa del Circomare ha disposto l’immediato intervento della dipendente Motovedetta CP880, assieme ad altra unità da pesca già presente nella medesima zona di mare (il peschereccio “Alba Costanza” della marineria di Molfetta).

Una volta intercettata l’imbarcazione e valutato che la stessa unità, nonostante la presenza della via d’acqua a bordo, riusciva a mantenere un’ottimale capacità di manovra, è stato disposto il suo rientro verso il porto di Vieste, scortato a breve distanza dalla CP880 e dall’Alba Costanza pronti ad intervenire in caso di necessità. Giunto in banchina alle 20.30 circa, il motopesca Martello I è stato prontamente messo in sicurezza da una pattuglia dei vigili del fuoco, grazie all’impiego di una potente elettropompa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • E meno male ke era una falla in sala macchine... se era un fa llo.... rimanvano fregati !

    • * rimanevano fregati !

Notizie di oggi

  • Economia

    Natale senza lavoro, dramma non ha soluzione. Russo (Sanitaservice) alza le mani: "Obbligati a fare i concorsi"

  • Cronaca

    "Terremoto" giudiziario a Carpino: blitz dei carabinieri all'alba, dipendenti comunali arrestati per assenteismo

  • Cronaca

    Un aiuto per Francesca, la bambina affetta da un tumore al rene sinistro: "Vi prego, abbiamo bisogno di voi"

  • Cronaca

    Pesante condanna: sei anni al 30enne foggiano della banda del bancomat, incastrato da una traccia di sangue

I più letti della settimana

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Tifoso della Cremonese in viaggio verso Foggia, muore colpito da un malore: tragedia nei pressi di San Severo

  • Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • Muore prima di giungere allo stadio, Foggia omaggia Federico. La Cremonese: “Grazie di cuore”

  • Prima la bomba a base di dinamite, poi la pretesa di 50mila euro: arrestato "La tigre del Gargano"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento