Al freddo e senza cibo in una voragine di 12 metri: cane tratto in salvo dagli speleologi

Il Gruppo Speleologico Montenero di San Marco in Lamis ha tratto in salvo un cane che da alcune settimane si trovava in una Sinkhole profonda 12 metri

Durante le operazioni di salvataggio

Si sono recati in località Bosco Rosso per monitorare le condizioni della Sinkhole provocata dall’alluvione che nel settembre 2014 mise in ginocchio il Gargano, ma al loro arrivo – in quella voragine profonda 12 metri e larga 7 - hanno intravisto un cane intimorito e in evidente stato di sofferenza. La risposta del gruppo Speleologico Montenero guidato da Gian Piero Villani non si è fatta attendere.

Immediata è scattata la macchina dei soccorsi, ma non è stato semplice afferrare l’animale a quattro zampe e convincerlo a fidarsi e ad affidarsi alle loro cure. Ci sono volute due ore e svariati tentativi per agganciare con una corda ‘Fortuna’, nome attribuitogli al termine dell’operazione. Se non fosse stato per gli speleologi sammarchesi il povero animale sarebbe morto di stenti.

Palesemente denutrito e spaventato, il cane è sopravvissuto al freddo e alla fame. Probabilmente non mangiava da più di due settimane. Sul Gargano ancora una volta si scrive la trama di una storia a lieto fine che ha visto come protagonisti cittadini volontari, in questo caso appartenenti al Gruppo Speleologico Montenero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Violenta rissa in stazione: apprezzamenti pesanti sulla moglie, 38enne perde le staffe e 'pesta' corteggiatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento