Va in caserma e dona una rosa bianca in memoria di Vincenzo Di Gennaro: "Grazie carabinieri per esserci sempre"

Un cittadino si è recato presso la caserma dei Carabinieri di Seregno e ha lasciato una rosa bianca con un bigliettino in memoria del maresciallo Di Gennaro e in segno di riconoscenza per il lavoro dei carabinieri

Una rosa bianca per ricordare il maresciallo maggiore di San Severo Vincenzo Di Gennaro, ucciso a Cagnano Varano da Giuseppe Papantuono. In questo modo un cittadino, in forma anonima, ha voluto ringraziare simbolicamente tutti i carabinieri dell'Arma, per quello che quotidianamente, in silenzio, fanno per i cittadini. 

"Un gesto di riconoscenza per il Vostro collega Maresciallo Di Gennaro. Mi unisco a voi per la perdita di un uomo (...). Grazie per esserci sempre, Carabinieri, tra noi". Questo il messaggio che una persona martedì sera ha consegnato in caserma a Seregno, accompagnato da una rosa bianca. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento