Va in caserma e dona una rosa bianca in memoria di Vincenzo Di Gennaro: "Grazie carabinieri per esserci sempre"

Un cittadino si è recato presso la caserma dei Carabinieri di Seregno e ha lasciato una rosa bianca con un bigliettino in memoria del maresciallo Di Gennaro e in segno di riconoscenza per il lavoro dei carabinieri

Una rosa bianca per ricordare il maresciallo maggiore di San Severo Vincenzo Di Gennaro, ucciso a Cagnano Varano da Giuseppe Papantuono. In questo modo un cittadino, in forma anonima, ha voluto ringraziare simbolicamente tutti i carabinieri dell'Arma, per quello che quotidianamente, in silenzio, fanno per i cittadini. 

"Un gesto di riconoscenza per il Vostro collega Maresciallo Di Gennaro. Mi unisco a voi per la perdita di un uomo (...). Grazie per esserci sempre, Carabinieri, tra noi". Questo il messaggio che una persona martedì sera ha consegnato in caserma a Seregno, accompagnato da una rosa bianca. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duro colpo alla mafia dei clan Li bergolis e Papa, in affari con 'Ndrangheta e Camorra: 24 arresti per armi e droga, sequestri per 2 milioni

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Paura in strada a Foggia: uomo aggredito e preso a bastonate in via Marchese de Rosa

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento