Rivolta al Cara di Borgo Mezzanone, preso uno dei responsabili: si era rifugiato nel materano

Arrestato dai carabinieri di Bernalda un cittadino ghanese, uno dei nove soggetti ricercati per la violenta rivolta del 27 ottobre 2016

Le immagini della rivolta al Cara

Si era rifugiato in Basilicata, un uomo originario del Ghana, accusato di aver preso parte attivamente alla rivolta presso il Cara di Borgo Mezzanone, scoppiata il 27 ottobre del 2016. Come riporta Ansa, l'uomo è stato arrestato oggi dai carabinieri di Bernalda, comune in provincia di Matera.  

L'uomo apparteneva al gruppo di 26 migranti che diedero vita alla rivolta, 17 dei quali furono arrestati il 30 marzo scorso, grazie ai filmati dei sistemi di videosorveglianza presenti dentro e fuori il Centro di accoglienza per richiedenti asilo. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Grazie al nostro caro governo criminale, grazie alla Boldrini sul tema immigrazione e squallida sottospecie di comunista che veste abiti firmati. Non rinuncia al suo stipendio da 13 mila euro, perchè in Germania, per esempio, guadagnano più di lei (parole sue ad una intervista dalla Gruber). Questa donna va fermata!!!!! Ora ha fondato un partito per avere finanziamenti pubblici. La manderei a lavare i piatti e a pulire le latrine del CARA di Mineo del suo amico Alfano.

  • Come l'hanno riconosciuto so tutti neri !?...

    • Forse è per questo che hanno impiegato quasi un anno e mezzo per ritrovarlo!!

  • Che brutta razza...

Notizie di oggi

  • Politica

    Terremoto nel centrodestra, l’on. Cera ai suoi: “Lasciamo la coalizione, ci hanno rotto le balle”

  • Cronaca

    Si è costituito Francesco Gaeta, esponente di spicco del clan di Orta Nova

  • Cronaca

    Si dichiara innocente ma tutti gli indizi portano a Tarantino: "Ha sparato e ferito gravemente il tabaccaio"

  • Cronaca

    Brutale violenza a Stornara: picchia convivente per gelosia, vittima riporta gravi lesioni

I più letti della settimana

  • Foggiano vince 1,2 mln alla Lotteria Italia, ma se ne accorge troppo tardi: non può più incassarli

  • Minacce e percosse ai titolari di una farmacia agricola: in manette 10 persone appartenenti al clan 'Gaeta'

  • Da Foggia a ‘Don Matteo 11’: intervista a Maria Chiara Giannetta, il ‘Capitano’ Anna Olivieri

  • Viale Fortore, trovato uomo senza vita in un’auto: è deceduto per cause naturali

  • Pericoloso inseguimento tra le vie di Foggia: arrestati ladri, volanti danneggiate e quattro agenti feriti

  • Grillo fa strage di candidati nel Foggiano: esclusioni di lusso tra i cinquestelle

Torna su
FoggiaToday è in caricamento