Muore cadendo dal trattore e viene abbandonato sulla strada: tragedia ad Ascoli Satriano

L'uomo, un cittadino rumeno, è stato trovato riverso lungo la strada. Secondo le ricostruzioni, la vittima era a bordo di un trattore, insieme ad altre persone, quando, per cause ancora ignote, è caduto dal mezzo venendone poi travolto

Il cadavere di un cittadino rumeno, di 47 anni, è stato trovato questa mattina sulla sede stradale della SP 87, tra Ascoli Satriano e Orta Nova.

Sul posto, sono giunti i carabinieri e gli ispettori dello Spesal dell’Asl Fg. Dopo aver pensato a un investimento mortale, i successivi approfondimenti hanno consentito ai militari di ipotizzare un incidente sul lavoro. 

Secondo le ricostruzioni, infatti, la vittima era a bordo di un trattore, insieme ad altre persone, quando, per cause ancora ignote, è caduto dal mezzo venendo poi travolto dallo stesso. Accortisi dell'incidente i colleghi hanno tentato inizialmente di soccorrerlo, ma una volta constatata la morte dell'uomo, hanno deciso di abbandonarlo sulla 'sede stradale'. Per questo motivo, il datore di lavoro (un uomo originario del posto) e un connazionale della vittima sono stati denunciati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento