Era da solo su un convoglio: rintracciato il diversamente abile che si era allontanato da casa

Una storia a lieto fine per il ragazzo della provincia di Foggia, che si era allontanato dalla propria famiglia.

La polizia ferroviaria

Ieri sera intorno alle ore 23.10 la pattuglia del Reparto Operativo di Polizia Ferroviaria di Bari Centrale, allertata da un capotreno delle Ferrovie Nord Barese, ha tratto in salvo un ragazzo diversamente abile della provincia di Foggia che si era allontanato dalla propria abitazione. Quando gli agenti sono saliti sul convoglio, lo hanno trovato da solo incapace di esprimersi circa la sua identità e il domicilio di provenienza.

Con abilità, attraverso un continuo flusso informativo con tutti gli uffici territoriali delle Forze dell’Ordine, le varie pattuglie della Polizia Ferroviaria di Bari Centrale, questa mattina sono riusciti a rintracciare la sorella, che lo stava cercando. Prima di lasciare l’ufficio una bella colazione con i poliziotti per festeggiare lo scampato pericolo.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento