Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

Un cadavere carbonizzato all'interno di un'auto è stato ritrovato in località Simenone a Torremaggiore in provincia di Foggia. Il corpo è di Leonardo Selvaggio. Sul posto i familiari dell'uomo

I carabinieri sul luogo dell'omicidio

Un buco alla testa probabilmente provocato da un'arma da fuoco: questo l'esito della Tac effettuata presso l'ospedale Masselli Mascia di San Severo sul corpo dell'uomo ritrovato carbonizzato insieme ad una Ford C-Max completamente distrutta dalle fiamme, rimossa e portata via dopo poche ore dal luogo dell'accaduto.

Il macabro ritrovamento - che sarebbe stato segnalato da un cacciatore - è avvenuto questa mattina in provincia di Foggia, in località Simeone agro di Torremaggiore.

Il cadavere è di Leonardo Selvaggio, il 56enne di cui si erano perse le tracce dal pomeriggio di venerdì scorso a San Severo e rispetto al quale nelle ore successive i familiari, tra cui il figlio, avevano denunciato la scomparsa attraverso un appello su Facebook.

I rilievi e le successive indagini stabiliranno se si sia trattato di un suicidio o di un omicidio. 

Aggiornato alle 19.04


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

Torna su
FoggiaToday è in caricamento