Rissa per l’elemosina: schiaffeggia donna e minaccia marito con accetta

Entrambi stavano mendicando allo stesso incrocio, tra via Manfredonia e via Castiglione, quando hanno avuto un acceso diverbio. I poliziotti sono intervenuti per bloccare l'aggressore

Rissa

Avrebbe potuto chiudersi in tragedia la rissa scoppiata questa mattina tra un cittadino nordafricano ed una zingara nei pressi di un semaforo, sul cavalcavia della città.

Alla base, pare, questioni di elemosina. Entrambi stavano mendicando allo stesso incrocio, tra via Manfredonia e via Castiglione, quando hanno avuto un acceso diverbio: l'uomo ha colpito la donna con uno schiaffo.

Tutto sembrava essere terminato lì quando, poco dopo, la Polizia ha trovato sul posto il cittadino africano che con un'accetta minacciava il marito della donna.

L'uomo - le cui generalità sono ancora al vaglio degli inquirenti - è stato immediatamente bloccato.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

I più letti della settimana

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento