homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Verdi di Capitanata: “Insetti e topi in appartamenti, serve disinfestazione”

I giardini di piazza Maria Grazia Barone sono colmi di immondizia Non se la passano meglio parco San Felice e piazza Padre Pio, che spesso diventano oggetto di incuria e inciviltà

Piazza Padre Pio

Erba alta, sporcizia, rifiuti, vetri, carte sparse ovunque, e chi più ne ha più ne metta. E’ questo lo stato delle aree verdi di Foggia. A denunciarlo il comitato provinciale della Capitanata dei Verdi e degli Ecologisti e civici di Foggia.

Una situazione difficile che si acuisce nei periodi estivi, dove le alte temperature rendono insopportabile una situazione già di per sé complicata. Nei giorni scorsi molti foggiani hanno lamentato la presenza di insetti e topi nei pressi delle abitazioni. Manca una disinfestazione adeguata, soprattutto nelle zone periferiche della città.

Il Comune, dal canto suo, ha spiegato di aver provveduto nelle scorse settimane alla ricognizione tecnica degli impianti di approvvigionamento delle fontane e di irrigazione dei giardini.

Nonostante tutti gli sforzi profusi la situazione resta critica: i giardini di piazza Maria Grazia Barone sono colmi di immondizia come anche parco San Felice e piazza Padre Pio, che spesso diventano oggetto di incuria e inciviltà.

I Verdi di Capitanata elogiano quei cittadini che stanno provvedendo in piccoli gruppi a ripulire alcune zone della città, come è accaduto per il Rione Diaz qualche giorno fa.

Nel comtempo sollecitano l'amministrazione comunale a compiere una disinfestazione e una raccolta dei rifiuti adeguate, per riportare decoro all’intera area verde urbana.

 

 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di Massimo
    Massimo

    Se non si interviene con multe pesanti per chi sporca, non si risolverà mai niente. a foggia l'incilviltà è la regola. può cambiare il sindaco, può cambiare la bandiera politica, può cambiare l'amministratore straordinario di AMICA, può cambiare tutto ma se non si cambia la mentalità della gente non si andrà mai da nessuna parte.

    • Avatar anonimo di gius
      gius

      Finalmente un foggiano con qlc di serio nella testa. Condivido pienamente.

  • Avatar di f d
    f d

    Ma qual è stato in concreto il contributo che Raphael Rossi ha dato sino ad oggi all'AMICA?

    • Avatar anonimo di gius
      gius

      Rossi Mongelli sempre gli altri.. Non è forse colpa nostra e della nostra inciviltà?

      • Avatar di f d
        f d

        Assolutamente no! E lo dicono i giudici, sia di primo grado che della Corte d'Appello! Leggi pure... http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/campania/pdf/2012/01/20/fallimento%20amica.pdf

Notizie di oggi

  • Economia

    Tagli in busta paga, fino a 550 euro in meno: “Se la fame vuoi fare all’Ataf devi lavorare”

  • Cronaca

    Paura in carcere, detenuto aggredisce agenti: uno di loro perde i sensi e molto sangue

  • Economia

    Si può sapere come sta procedendo la vendita del Don Uva?

  • Politica

    A San Severo c’è più di un PD, guerra su Fanelli assessore

I più letti della settimana

  • Tragedia alle porte di Foggia: incidente stradale tra auto e motorino, muore 14enne

  • Auto si schianta contro una rotonda: feriti cinque foggiani, due sono gravi

  • Cocaina, hashish ed eroina in casa: blitz della polizia, arrestato 27enne

  • Litiga con clienti e titolare di un bar: volano pugni e sgabelli, torna e dà fuoco al locale

  • La casa è in fiamme, lui è in strada nudo e fuori di sé: paura nella notte a Lucera

  • Armati di pistola, rapinano tabaccheria: titolare si oppone, ferito con il calcio dell'arma

Torna su
FoggiaToday è in caricamento