GrandApulia: presentata l’istanza di dissequestro, in alternativa la facoltà d’uso

I legali di Sarni hanno presentato l'istanza di dissequestro, la parola ora passa ai giudici del Tribunale delle libertà di Bari. Incrociano le dita i mille lavoratori

Il dissequestro della struttura o in alternativa la facoltà d’uso di GrandApulia, il mega centro commerciale della Finsud posto sotto sequestro su disposizione della Procura di Foggia lo scorso 25 novembre dal Corpo Forestale dello Stato e dalla Guardia di Finanza del comando provinciale di Foggia.

La parola ora passa ai giudici del Tribunale delle libertà di Bari, che in questi giorni analizzeranno la tesi difensiva dei legali di Sarni – istanza presentata stamani dagli avvocati Gianluca Ursitti e Renato Romagnoli - per poi esprimersi sulla vicenda che riguarda anche i circa 1000 lavoratori che il 30 novembre scorso – giorno inizialmente scelto per l’inaugurazione di GrandApulia, ora rinviato a data da destinarsi - hanno manifestato in Corso Garibaldi.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Spaccate e micidiali bombe, così assaltavano i bancomat di Foggia: due arresti (si cercano i complici)

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento