Pericolosa pantera nei campi di San Severo, l'agro cittadino battuto palmo a palmo: "Pattugliamento continuo"

Il Comune assicura: "Il servizio di pattugliamento viene svolto ininterrottamente da ieri a tutela della pubblica incolumità". Al vaglio eventuali denunce di smarrimento presentate anche in passato da parte di soggetti privati o spettacoli circensi  

Immagine di repertorio

Proseguono senza soste le ricerche per individuare la pantera avvistata ieri, a San Severo, ad 1.5 chilometri di distanza dal centro abitato, all’interno di un opificio.

"Gli agenti del Commissariato di San Severo, guidati dal Vice Questore Claudio Spadaro e quelli della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Ciro Sacco, stanno monitorando le campagne nelle vicinanze della zona lungo Via Castelnuovo in cui è stato avvistato il pericoloso animale", fanno sapere dal Comune. "Al momento non vi sono stati altri avvistamenti o riscontri".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allarme a San Severo, cittadini denunciano: "C'è una pantera in città'" 

"Il servizio di pattugliamento viene svolto ininterrottamente da ieri a tutela della pubblica incolumità. Particolarmente attenzionata, naturalmente, la campagna, dove tanti agricoltori questa mattina si sono recati al lavoro. Sono stati interessati, inoltre, il Servizio Veterinario della ASL ed il Corpo Forestale. Al vaglio anche eventuali denunce di smarrimento presentate in passato da parte di soggetti privati o spettacoli circensi".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento