Polfer foggiana identifica ricercato sull’Intercity notte 784

L'uomo viaggiava a bordo del treno Reggio Calabria - Milano sprovvisto di regolare biglietto. Era ricercato per il reato di danneggiamento seguito da incendio. Deve scontare 11 mesi e 27 giorni di reclusione

Allertati dal personale delle Ferrovie dello Stato di scorta nel treno Intercity notte 784 Reggio Calabria – Milano, poco dopo la mezzanotte la Polfer foggiana è dovuta intervenire e salire sul convoglio non appena il treno si è fermato alla stazione del capoluogo dauno.

Saliti a bordo, gli agenti di Polizia Ferroviaria hanno identificato un viaggiatore sprovvisto di regolare biglietto: M.G., 47enne originario di Barletta.

Accompagnato in ufficio, a suo carico è emerso un provvedimento disposto dalla Procura di Trani il 20 luglio circa l’espiazione della pena detentiva di 11 mesi e 27 giorni di reclusione per il reato di danneggiamento seguito da incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento