Fase 2 in Puglia, Emiliano conferma: parrucchieri ed estetisti riaprono il 18 anche senza linee guida Inail: "Non perderemo tempo"

In collegamento con Skytg24 il Governatore ha chiarito la questione riaperture: "Si va dal barbiere come se si dovesse entrare in un reparto di rianimazione. Se non arrivano le linee guida apriremo applicando quelle regionali"

"Noi il 18 se arrivano le linee guide le applicheremo, altrimenti riapriamo lo stesso parrucchieri, estetisti e saloni di bellezza, perché abbiamo fatto le linee guida regionali che ci paiono più che sufficienti. Si va dal barbiere come se si dovesse entrare in un reparto di rianimazione. Non perderemo certo tempo perché l'Inail è in ritardo", è quanto dichiarato dal presidente della Regione Michele Emiliano, in collegamento con SkyTg24.

Dunque, riaperture confermate il 18: "Stiamo perdendo un sacco di tempo facendo cinquanta manuali su come si gestisce in sicurezza una pizzeria o un parrucchiere, invece l'Istituto superiore di sanità e il gruppo tecnico dovrebbero individuare quanti tamponi in media ogni giorno si dovrebbero fare, visto che i tamponi non sono più solo un mezzo di diagnosi, ma un mezzo di verifica della salute sui luoghi di lavoro".

Emiliano si è anche soffermato sulla questione tamponi, che non possono essere fatti 'random': "Sono come le intercettazioni per i magistrati, si fanno in modo mirato, non scegliendo a caso dall'elenco telefonico". Nel corso dell'intervista c'è stato anche un passaggio sull'indice di trasmissibilità del contagio, che vede la Regione Puglia seconda in Italia dietro il Molise, con un indice dello 0,78%: "Questo R0 è una minaccia, perché siccome noi abbiamo pochi contagiati basta che un giorno aumenti di una o due unità e R0 salta in aria. Se ho un positivo martedì e ne ho due martedì il mio R0 salta alle stelle. Si tratta di un parametro insensato, perché per stabilire se riaprire o meno bisogna avere il quadro complessivo della situazione, come succede alla Puglia". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento