Lucera, 'sorpresa' lungo la Statale: la polizia trova due residuati bellici, inizia la bonifica

I due ordigni, potenzialmente ancora pericolosi, erano nel terreno, parzialmente esposti, nei pressi dei Mulini Sacco, a ridosso della Statale 17. Sul posto è stato necessario l'intervento degli artificieri giunti da Bari

Gli ordigni recuperati

Due residuati bellici sono stati trovati e recuperati questa mattina, in agro di Lucera, nel corso di una serie di controlli del territorio disposti dal Commissariato del centro federiciano.

I due ordigni, potenzialmente ancora pericolosi, erano nel terreno, parzialmente esposti, nei pressi dei Mulini Sacco, a ridosso della Statale 17. Sul posto è stato necessario l'intervento degli artificieri giunti da Bari. In corso le operazioni di bonifica del terreno, per procedere poi alle attività che renderanno gli ordigni inoffensivi. Solo poche settimane fa, un altro ordigno bellico - più precisamente una bomba da mortaio - fu recuperato lungo la circonvallazione alle porte di Foggia.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento