Tir assaltato a Barletta, la refurtiva a Cerignola: recuperata merce per 50mila euro

Gran parte del carico rapinato è stato recuperato dagli agenti del commissariato ofantino in un autoparco alla periferia della città. Denunciato per ricettazione un 43enne del posto

Il carico merce recuperato

Recuperata gran parte della refurtiva dalla rapina assalto messa a segno due notti fa, lungo la Statale 16, in agro di Barletta, quando un commando armato di fucili e pistole ha portato via un intero carico di pasta fresca e salumi.

Gran parte del carico derubato è stato recuperato nella giornata di ieri, dalla polizia, durante un servizio di prevenzione e repressione di reati predatori; gli agenti del commissariato di Cerignola, infatti, avevano sentore che la merce rapinata fosse stata nascosta in città e hanno avviato perquisizioni in una serie di autoparchi cittadini. Durante il controllo all’interno di una struttura lungo la S.P. Ofantina, gli agenti hanno sorpreso un 43enne cerignolano mentre caricava la propria autovettura di alimenti confezionati.

Non riuscendo ad ottenere spiegazioni plausibili in merito al possesso della merce i poliziotti hanno deciso di approfondire il controllo all’interno di alcuni box, nonché all’interno di un camion che presentava la targa palesemente contraffatta. La caparbietà degli agenti è stata poi premiata in quanto, sia all’interno del camion che all’interno di un box in uso sempre all’uomo, è stata recuperata altra merce dello stesso genere. Tutta la merce rinvenuta, per un valore di circa 50.000 euro, è risultata parte di quella rapinata il giorno prima in danno di un autotrasportatore, sulla S.S. 16 bis, all’altezza di Barletta. Il 43enne è stato denunciato in stato di libertà, per il reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

  • La 'caccia' alla pantera si sposta sul Gargano: avvistamenti, in arrivo altri specialisti (trappole farcite e 'Predator')

  • Marito e moglie di Foggia fermati in stazione dalla Polfer: nel portafogli di lui c'erano due 'chèque' ambigui

  • Scoperto lo stratagemma di un direttore delle Poste del Foggiano: così avrebbe incassato i profitti degli investimenti dei clienti

  • Pierpaolo non ce l'ha fatta, è morto dopo una battaglia contro un tumore al sangue: "Straziante momento per tutti"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento