In vacanza sul Gargano con la moglie, turista va a Foggia e si apparta con una prostituta (ma viene picchiato e rapinato)

Ma sul punto, l’uomo - tedesco di 44 anni - non ha voluto formalizzare alcuna denuncia, né ha voluto fornire alla polizia elementi in merito agli aggressori e alla prostituta in compagnia della quale avrebbe passato la serata

Immagine di repertorio

Chiama il 113 per denunciare di aver subito la rapina della propria auto (ritrovata a poche decine di metri di distanza); poi racconta di essere stato aggredito, malmenato e rapinato anche del denaro, circa 100 euro, e del proprio cellulare da due soggetti piombati in auto, mentre era appartato con una prostituta lungo la Statale 673, alle porte di Foggia.

Ma, dell’intera vicenda, il turista tedesco, in vacanza a Mattinata con la moglie, non ha formalizzato alcuna denuncia né ha inteso ricorrere alle cure dei medici. Questo nonostante, come emerge dal suo racconto informale, gli aggressori fossero armati di spranghe di ferro. Il fatto sarebbe successo ieri sera, quando l’uomo - 44enne tedesco, in vacanza sul Gargano - utilizzando il telefono di un avventore di un vicino distributore di benzina, ha allertato la polizia.

Giunti sul posto, gli agenti delle ‘Volanti’ hanno ascoltato il suo racconto e, in breve tempo, hanno individuato la Mercedes sottratta poco prima restituendola al proprietario. In merito all’aggressione e alla rapina, invece, l’uomo non ha voluto formalizzare alcuna denuncia, né ha saputo o voluto fornire la descrizione degli aggressori e della prostituta in compagnia della quale avrebbe passato la serata. Agli uomini della squadra mobile il compito di ricostruire la vicenda e risalire agli eventuali responsabili, nonostante i vari ‘buchi’ e ‘ombre’ nel racconto della vittima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento