In tre rapinano benzinaio sulla Statale 16, poi sparano al cane intervenuto per difendere il suo padrone

Secondo quanto ricostruito, i malviventi hanno minacciato il dipendente con una carabina ad aria compressa, facendosi consegnare l'incasso della giornata (circa 700 euro). Prima di fuggire hanno ferito il cane. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Rapinano benzinaio lungo la Statale 16, poi sparano al cane che era intervenuto in difesa del padrone. 

E' quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, ai danni del dipendente della 'Total Erg' alle porte di Cerignola, rapinato da un gruppo di tre malviventi, incappucciaati ed armati di carabina ad aria compressa. Secondo quanto ricostruito, i tre hanno minacciato il dipendente con l'arma, facendosi consegnare l'incasso della giornata (circa 700 euro).

Prima di andar via, gli stessi hanno esploso un colpo contro il cane, intervenuto per difendere il padrone in evidente difficoltà. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere in zona, utili al riconoscimento dei malviventi. Il cane non è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento