Armati di fucile, rapinano Hotel Novelli: in quattro saccheggiano prima il bar, poi svuotano la cassaforte

Ad agire, poco prima della mezzanotte di ieri, quattro persone incappucciate, tutte vestite con una tuta bianca, una della quale armata di fucile. Dopo il colpo sono fuggiti a bordo di una Lancia Y. Indagano i carabinieri

Hotel Novelli

Finisce di nuovo nel mirino della criminalità il bar della stazione di servizio dell'Hotel Novelli, lungo la Statale 16, in agro di Orta Nova. 

L'ultimo episodio, in ordine di tempo, è avvenuto nella tarda serata di ieri quando, pochi minuti prima della mezzanotte, quattro persone - tutte incappucciate, con tute bianche e una della quale armata di fucile - hanno fatto irruzione nell'attività, minacciando il dipendente di turno.

I rapinatori, quindi, hanno arraffato il denaro presente nel registratore di cassa, un paio di blocchetti di gratta & vinci e alcune stecche di sigarette. Non paghi, si sono introdotti in un ufficio, dove hanno trovato la cassaforte aperta e hanno portato via tutto il contenuto (che verrà dettagliato e quantificato dal titolare in sede di denuncia).

I malviventi sono poi fuggiti in tutta fretta, a bordo della Lancia Y con la quale erano giunti sul posto. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza dell'attività. Durante le varie fasi della rapina nessuno è rimasto ferito, nè sono stati esplosi colpi di arma di fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento