Tentano di rubare l’auto a un rappresentante, poi si impossessano del suo borsello contenente 2mila euro

E’ accaduto in viale Sant’Antonio. Secondo le prime ricostruzioni, i due malviventi si sono avvicinati alla vittima per rubargli l’auto. L’uomo, per sfuggire alla rapina, si è disfatto del borsello

Una rapina in pieno centro con momenti di alta tensione. E’ avvenuta nella giornata di ieri in viale Sant’Antonio a Cerignola. Secondo le prime ricostruzioni, due uomini in sella a una moto, uno dei quali armato di pistola, con il volto coperto da casco, si sono avvicinati a un rappresentante di attrezzature sportive (giunto in loco per un appuntamento con un cliente) intimandogli di consegnargli le chiavi dell’auto, una Mercedes.

La vittima, nel tentativo di sfuggire alla rapina, si è dato alla fuga liberandosi del suo borsello all’interno del quale vi erano 2mila euro in contanti. Impossessatosi del borsello, i rapinatori sono fuggiti, inseguiti dal fratello di un cliente della vittima. Nel corso della fuga sono stati esplosi tre colpi di pistola, uno accidentale, e due diretti all’inseguitore, che fortunatamente non è stato raggiunto dai proiettili.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Natale senza lavoro, dramma non ha soluzione. Russo (Sanitaservice) alza le mani: "Obbligati a fare i concorsi"

  • Cronaca

    "Terremoto" giudiziario a Carpino: blitz dei carabinieri all'alba, dipendenti comunali arrestati per assenteismo

  • Cronaca

    Un aiuto per Francesca, la bambina affetta da un tumore al rene sinistro: "Vi prego, abbiamo bisogno di voi"

  • Cronaca

    Pesante condanna: sei anni al 30enne foggiano della banda del bancomat, incastrato da una traccia di sangue

I più letti della settimana

  • Omicidio sulla Statale 16: ucciso uomo che trasportava finocchi, forse un tentativo di rapina finito male

  • Tifoso della Cremonese in viaggio verso Foggia, muore colpito da un malore: tragedia nei pressi di San Severo

  • Automobilisti rapinati e sangue sulla Statale 16: è caccia ai delinquenti che seminano il terrore nel Cerignolano

  • Attimi di paura in un bar di via Nedo Nadi: rapinatore armato va via col malloppo sparando due colpi a salve

  • Muore prima di giungere allo stadio, Foggia omaggia Federico. La Cremonese: “Grazie di cuore”

  • Prima la bomba a base di dinamite, poi la pretesa di 50mila euro: arrestato "La tigre del Gargano"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento